Informazione turistica saluti & interventi / 2

Innovazione sì
ma non episodica

di Salvatore Campitiello*

Da Ascea Marina parte un interessante progetto multimediale e multimodale, come è stata definita la nuova idea di fare informazione da un territorio più che su un territorio, tanto per usare un termine caro all’onorevole Carmelo Conte. Molto volentieri, e con tutta la passione che metto in ogni tipo di iniziativa che vede coinvolta la categoria dei giornalisti, ho partecipato al convegno che si è tenuto ad Ascea Marina nello splendido e maestoso Auditorium della Fondazione Alario, organizzato impeccabilmente, con cura dei particolari, dal collega Andrea Manzi. Un convegno intrigante dalle idee innovative in tema di comunicazione e di valorizzazione di un territorio che merita di essere valorizzato per le sue bellezze naturali e per le sue ricchezze storiche e gastronomiche. Il progetto merita di decollare perché ci sono tutti gli ingredienti necessari per formare un sano prodotto giornalistico: ci sono idee chiare, c’è competenza, c’è soprattutto lo spazio ideale attorno al quale costruire un nuovo percorso editoriale che – in un particolare momento storico – necessita di nuove tecnologie e di più innovativi mezzi di comunicazione. Voglio augurami che tale convegno non resti un fatto episodico e che sarà riproposto con cadenza annuale come un appuntamento fisso per discutere intorno a temi che sono sempre più attuali e fondamentali per chi si occupa di informazione su un territorio. In tale ottica, desidero formulare gli auguri di buon lavoro al collega Manzi e ai suoi collaboratori personalmente, nella veste di Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e di Presidente dell’Assostampa Campania Valle del Sarno. Quest’ultima sarà presente, quando chiamata in causa, così come è stata presente al convegno di Ascea Marina. * Consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti Presidente Assostampa Campania Valle del Sarno

*tratto da “Il Paradosso”, I, n. 5/6, ott.-nov. 2013, pp. 22-24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *